martedì 10 febbraio 2009

Iguazú.

Tres Fronteras. Dove il fiume Paraná si unisce all'Iguazú. Dove Argentina, Brasile e Paraguay si toccano.






Las Cataratas.
















Nuvole stratiformi. Dove finisce il cielo?


Il cielo si riflette nell'acqua.



Avvicinandosi alla Garganta del Diablo.



Ed ecco la "Gola del Diavolo" in tutta la sua potenza.









Incontri ravvicinati con fauna e flora locali.




Coatis.





Mega cricetone.






L'officina di Javi - zucche e cappello tanguero.



Prodotto finale.




In processo di produzione.


Bici.



Incantevole Ford Falcon.








Il cielo di Iguazú si specchia sul cristallo del bolide.



Una delle principesse del Rancho.

Materia prima: piantina di zucca.






Loro: Javier, Belén, María, Martín.

5 commenti:

Pié ha detto...

Ciaoooooo!! Pò mi fai venire una voglia di viaggiare che non hai ideaaa... che foto meravigliose che posti fantastici e non so mai se li vedrò..! Ma grazie a te posso sognare e immaginarli... che incanto.. Qui è una giornata grigia e piovosa.. siamo a Varese.. :> e sono a lavoro.. perfetto! Ti penso tanto un bacione la tua fan! ciaooo!! tvb!

Anonimo ha detto...

Direi che non ho parole... Viaggiare con l'immaginazione è abbastanza... I tuoi piccoli commenti rendono perfettamente l'idea di ciò che VEDI, SENTI, TOCCHI ma sopratutto PROVI... Che meraviglia! Ti abbraccio più forte che mai, Manu.

Pao ha detto...

ohmioddio, ho appena speso un'ora preziosissima della mia vita nel pubblicare le foto del carnevale di Montevideo e non so come non si sono salvate!
Maledetta, maledetta tecnologia!
Adesso mi suicido.
È stato bello conoscervi, addio mondo crudele :'(

dora ha detto...

ciao po! belle le foto! allora Javier ha un laboratorio dove crea vasi e silimi? belloooo
e poi come si chiamano... Coatis ... ma che belli sono?!? ma si fanno avvicinare, accarezzare? belli belli! i ragni mi fanno venire i brividi solo al pensiero... brrrrrrr
ciao un bacione! tvbbbbbbbbbb

Pao ha detto...

sí i coatis sono spettacolari! sono una specie di incrocio tra un cane, un gatto, un furetto e un procione! sí, si avvicinano e si fanno toccare, ma sono un po' aggressivi se vedono o sentono odore di cibo... praticamente ti saltano addosso! le guardie forestali consigliano assolutamente di non toccarli e non avvicinarsi troppo perchè se mordono possono trasmettere la rabbia. :(
i ragni erano giganteschi, bellissimi! da quando ho avuto a che fare con i mosquitos nel pantanal, adoro e venero i ragni.
ps: javi fa i mate, presente quello che bevevamo con la zia maudina? lui crea la "tazza" di zucca e le cannucce di bambú.

Posta un commento